Palmipedone #208 —Where’s Ilaria?—

Standard

You have five seconds to find her!

(la soluzione è scritta in inchiostro simpatico sotto la foto così non vi viene la tentazione di sbirciare -il trovare il difficilissimo modo di leggerla fa parte del gioco-)

dal film “Nessuno mi può giudicare” (2011)

 

Dietro la bancarella del cosiddetto “bibitaro” c’è una strada stretta.

Su quella strada stretta ci sono anche le macchine parcheggiate in doppia fila perché a Roma funziona così: se uno deve sbrigare una faccenda di un attimo, con 5min<1 attimo<1h, allora lascia la propria automobile in doppia fila anche se c’è parcheggio: rischierebbe infatti di divenire lui stesso vittima d’un doppiafilista, dovendo poi passare per la noiosa (e dispendiosa in termini di tempo) trafila clacson/clacson/clacson/arrivo del proprietario/scuse del proprietario (aò mannaggia, era giusto pe’ n’attimo, scusa eh)/sguardo truce.

Data anche l’esagerata presenza di automobili in doppia fila, in quel momento, su quella strada stretta, c’è un inspiegabile ingorgo che sembra una partita a tetris quando scendono solo pezzi a gradino.

Proprio su quella strada stretta, in quel momento, Ilaria è imbottigliata nel traffico perché, per uno strano caso del destino, tornando dalla (fu) agonistica corsetta al parco, ha deciso di cambiare strada per accorciare i tempi.

E menomale che non si vede, Ilaria, perché oltre ad essere in delle terribili condizioni post-agonistiche, in quel momento è anche impegnata in scomposte imprecazioni contro le feste di quartiere e i mercatini e le sagre e tutti quelli che ci vanno, non sapendo, in realtà, di essere parte (invisibile, ma insostituibile) di un set cinematrografico.

Piesse: il film è molto divertente, Raoul Bova è bello, Paola Cortellesi a Zelig è sprecata.

Annunci

»

  1. ahahahahhahahahahahahhahaha CONFERMO TUTTO ero a bordo e la sentivo imprecare in tutte le lingue…. p.s. dopo tanto STEFO è tornello!!!!!!
    p.p.s. filmone!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...