Palmipedone #205 —Out of order—

Standard

Di solito la pioggia incoraggia la mie meditazioni esistenziali.
I periodi piovosi sono sempre stati ricchi di spunti, magari tristi, magari malinconici (sempre spunti sono) ed avere qualcosa (di originale) a cui dedicare le proprie riflessioni (che io ve ne faccia poi partecipe o meno) è gratificante, mette in moto degli ingranaggi celebrali che, con il resto degli ordinari (o settoriali) pensieri quotidiani, è raro che vengano azionati. E  non è che questi spunti la pioggia li crei, ciò che fa è evocarli dal quotidiano. Se il quotidiano è piatto, la pioggia risulta incessante, fastidiosa, odiosa (credo).

Oppure è possibile che io sia guasta.
Eppoi mi sa che uso troppe parentesi.

Annunci

»

  1. Chi lo sa, palmipede vicina, se è come dici. Forse sì, perché sarà una frase un po’ abusata, ma “il mondo è come lo vediamo”, e quella stessa pioggia può essere molte cose. A me la pioggia non è mai piaciuta troppo, ma questa è un’altra storia.
    Con le tue parole mi hai fatto venire in mente Paloma dell’Eleganza del riccio, con i suoi “pensieri profondi”, i suoi momenti di riflessione in mezzo alla società superficiale.
    Sarai guasta? BOH, magari è solo un periodo di pausa.
    Me lo vedevo già, il macchinario ripara-Ilarie, una cosa gigante complicatissima 😀

    • Paloma ed io abbiamo almeno una cosa in comune, cioè che ci piacciono i Dire Straits e li usiamo (in alternativa al jazz) per raggiungere quello stato di coscienza distaccata necessario all’elaborazione dei famosi spunti. Io ho sempre usato anche la pioggia, allo scopo.

      Però non funziona sempre. Bisogna partire con uno stato d’animo stile “mean reds” di Colazione da Tiffany, oppure fortemente ispirato (nel bene o nel male) da “cose del mondo di fuori”.

      Mi trovo momentaneamente in una bolla di apatia; l’esperienza insegna però che non occorrono strani macchinari sbuffanti stile Fabbrica del Cioccolato, perché Magica Ilaria 2.0 si ripara da sola!!! Più o meno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...