Palmipedone #179 —Mentre ero via—

Standard

Via Alphabet Soup

Via da qui s’intende, ché fisicamente i miei spostamenti degli ultimi tempi possono restringersi ad un raggio di una decina di chilometri, semafori ovunque, velocità media 12 km/h, smart come mosche moleste guidate da tizi abbronzati con gli occhiali da sole neri nerissimi nonostante il cielo sia nero nerissimo, toh, piove, fa freddo, fa caldo e poi di nuovo freddo, i ciclamini rosa sul balcone son morti tutti, ma solo quelli rosa, la selezione naturale privilegia il rosso, sarà che è quasi Natale e si vede dal traffico che è Natale, e pure dai balconi addobbati stile Viva Las Vegas, fontane, cascate di luci, cloni di Babbo Natale che si arrampicano alle finestre (e io, per tutto il tempo che ci ho creduto, che pure è stato tanto, ho sempre pensato che entrasse normalmente dalla porta grazie a qualcosa tipo magico passepartout di Babbo Natale, mica tutti c’abbiamo il camino da metterci il panettone e poter dire buttati che è morbido), Ilaria che fa l’albero e si graffia tutte le mani coi rami maledetti per mettere le lucette, Ilaria, sempre lei, che si gode il risultato finale complimentandosi con se stessa e, per una volta, volendosi bene (visto che con gli altri è buona tutto l’anno, Natale le pare una buona occasione per voler bene a se stessa). Natale tempo di cartoni della Disney in prima serata, che mò li trasmettonono in accadì e fanno quasi impressione, e le principesse che già erano fighe prima son sempre più fighe mentre i principi, che prima erano pesci lessi, sempre pesci lessi sono, e tutti cantano e tutti ballano e mo’ in accadì fa quasi impressione, la settimana prossima faranno la Bella Addormentata nel Bosco, la principessa Aurora che io non lo so quanti anni le dareste voi così a guardarla, io almeno venticinque, invece pare che ce n’ha sedici (e fra l’altro ce n’ha sedici da cinquantun anni) che se mi faccio i conti c’ha sette anni meno di me ora e sta molto più avanti di me su vari fronti

  1. Parla con gli animali
  2. È strafiga
  3. Sa ballare il Valzer (per scienza infusa)
  4. Ha incontrato l’uomo dei suoi sogni
  5. Ha irretito l’uomo dei suoi sogni (che guarda un po’ è pure un principe)
  6. È ricca
  7. È una cantante nata
  8. Ha le tette

che se, per puro ottimismo, togliamo i punti 1 e 3 (che si può sempre imparare) rimane comunque un vantaggio notevole che verrà almeno moltiplicato per tre dall’accadì. Natale tempo di bilanci, cose della mia lista che sono riuscita ad evitare 3, cose che sono riuscita a fare 3, quali cose non ve lo dico, vi dico che magari ne avrei preferite delle altre, ma 3 is a magic number, e io ho compiuto 23 (numero notoriamente associato alla fortuna, diciamo così) anni solo da cinque mesi, e magari per l’anno prossimo mi preparo una lista di obiettivi più facilmente raggiungibili, tipo imparare ad usare LaTeX e scoprire che il cammello, respirando, trattiene nel naso il vapore acqueo e poi se lo beve, che sono cose che nella vecchia lista non c’erano, che ho imparato mentre ero via e di cui mi sembra ci sia da andare abbastanza fieri.

Ah, l’immagine, come il resto del post d’altronde, è a un po’ caso.

Annunci

»

  1. Quand’è che lo trasmettono La bella addormentata?
    A me le principesse stanno tutte un pelino sulle palle (Belle esclusa, ma anche lei in fondo è figlia degli anni 90), tra le altre per mettere i puntini sulle i, Aurora sta una spanna sopra a Cenerentola e Biancaneve (in quanto a gnoccaggine) pure il principe è meno pesce lesso degli altri due, si si, tra le classiche è la mia preferita.
    Tutto questo rambling perchè apprezzo il post a caso anche se non capisco come hai fatto a graffiarti con le lucette dell’albero!

    • Il 26 pare (che naturalmente non è la settimana prossima come ho scritto io, ma le date ad io non siamo mai andate molto d’accordo).
      Biancaneve è scema.
      Belle è bella.
      Aurora è.
      Ilaria si graffia coi rami dell’albero tutti gli anni pensando l’anno prossimo metto dei guanti in lattice. Forse anche Ilaria è scema.

      • Ok ora ha più senso, pensavo ti fossi graffiata con le lucette!
        Io quest’anno niente albero, quando metterò piede a casa dei miei m’ivestirà il natale tutto in una botta, considerando che quest’anno non avrò riposo nemmeno a capodanno direi che almeno avere un’atmosfera natalizia mi ricorderà che anche se non sembra, è natale.

  2. Basta guardare i film Disney con gli animali parlanti, ugualmente inquietanti se pensi alla pericolosità del pesce persico. Sarai una spanna sopra tutte le principesse se imparerai a dormire in un cammello e bere dalla sua vescica. Mia madre incarta le bottiglie di liquore, più Nasale di così?

  3. I miei ciclamini rosa stanno tutti bene, in compenso le stelle di Natale che ho da tre anni hanno le foglie un po’ rovinate (eh sì, sono piante messicane, e se non le tieni in serra cosa vuoi aspettarti?).
    Per il resto, quando hai parlato di bontà mi hai ricordato Amélie, dopotutto visto il tuo avatar dovrai pur essere un po’ come lei 🙂
    Per i bilanci, tendo a dire il vero più che altro a fare progetti per il futuro che a guardare indietro, ma in effetti ci vogliono anche quelli.
    Per il Latex, se usi Linux posso consigliarti Kile, anche se sto pensando da un po’ a Lyx. Se usi windows, be’, sarà un po’ più complicata, credo.

    • -Per la verità è mia madre che si occupa delle piante, io oltre ad amarle alla follia non riesco a fare, semplicemente le ammazzo, ma i ciclamini non li ho toccati giuro.
      -Spero che il mio film finisca bene come quello di Amélie
      -Uso già Linux, uso già Kile, per il momento sto fin troppo avanti, sono forte. E uso pure Winzozz, non è più complicato è solo più rognoso (deliri di onnipotenza).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...