Palmipedone #121 —Blu, grazie. Il giallo mi sbatte—

Standard

IM - Castori coi denti cariati - Pixel colorati su pixel bianchi - 2010

Quest’opera nasce dall’impellente necessità dell’artista di estrinsecare il suo conflitto interiore, di raffigurare le sue due anime e, contemporaneamente, il loro rapporto con le altrui essenze, di evidenziare come ciascuna di queste sia costretta da sempre a viaggiare su di un binario rettilineo con ritmo sincopato, ad incontrare l’altra, dove per altra l’artista intende non solo il suo alter-ego, come già evidenziato, ma anche, più semplicemente, l’alter, l’altro, in un unico punto: scontro oppure incontro fuggevole, unico, obbligato, intersezione di linee non parallele (e come potrebbero esserlo?) che giacciono sullo stesso piano, il piano dell’esistenza umana. Contatto irripetibile oppure ripetibile all’infinito cambiando, volendolo, verso di percorrenza, tornando sui propri passi, ripercorrendo la propria storia, oppure andando continuamente avanti nella consapevolezza che la finitezza della tela non implichi quella della raffigurazione, eterna, ciclica, all’infinito richiusa su se stessa. E ad osservare tutto questo, dall’angolo inferiore destro, un punto: nero, immobile, coscienza che tutto vede e nulla è in grado di mutare, onnisciente, ma ben lontana dall’essere onnipotente, inevitabilmente onnipresente, testimone consapevole ed involontario della rovina dell’uomo causata dalle passioni e dagli odii che perennemente lo agitano e rendono le sue scelte, in potenza bidirezionali, drasticamente orientate verso la mai definitiva divergenza.

Ovvero, come trasformare due linee messe a caso in un capolavoro attraverso l’arte della non comunicazione, della non divulgazione, del non senso. Ecco: domandare Pensiamo davvero o siamo pensati? è la stessa cosa che chiedere Giallo o Blu?, blu grazie, il giallo mi sbatte.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...