Palmipedone #88 —Varie ed eventuali—

Standard

Quelli che sembravano degli enormi progressi nella realizzazione di alcuni dei miei buoni propositi per l’anno nuovo si sono rivelati essere dei giganteschi passi avanti per giungere ad un punto morto.

Nell’attesa, ho dato una sistemata alla musica digitale sul piccì: ho creato una nuova cartella, e ci ho spostato dentro tutta la monnezza, finalmente. Ho accumulato un giga di monnezza. Il prossimo passo sarà quello di buttarla (direttamente nel cestino, evitando il passaggio per il mio ormai famoso cestino provvisorio, dall’utilità incomprensibile per menti diverse dalla mia, per menti sane).

Mi sono resa conto che sulla tastiera del piccì manca il tasto per la dieresi. Non ho capito perché se voglio mettere stò coso § posso, e se voglio scrivere würstel devo usare la mappa caratteri. È profondamente ingiusto. Però, se voglio, mi è concesso imprecare con accento vagamente spagnoleggiante senza fatica alcuna. Caço.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...