Palmipedone #84 —Il gioco dei desideri colorati—

Standard

« Per dirmi che gli piacevo trovò un modo… bello. »
« Che modo? »
« Il gioco dei desideri colorati. […] Si esprimono tre desideri. Due devono essere dichiarati, il terzo può rimanere segreto. Perché i desideri si realizzino, devono avere un colore. »
Socchiusi gli occhi e allungai leggermente la testa verso di lei. Come chi non ha sentito, o non ha capito bene.
« Un colore? »
« Sì, è una regola del gioco. Per potersi realizzare i desideri devono essere colorati. »
Per potersi realizzare i desideri devono essere colorati. Giusto. Finalmente capivo cosa c’era di sbagliato, con i desideri che avevo espresso fino a quel momento, nella mia vita. C’era questa regola e nessuno me l’aveva detta.

[Gianrico Carofiglio – Ragionevoli dubbi – Sellerio Editore Palermo]

Io vorrei, una volta per tutte, recuperare tutte le ore di sonno che mancano all’appello e, a giudicare dalla stanchezza che mi sento addosso, devono essere numerose. Questo è un desiderio verde, verde smeraldo. Intenso e rilassante.

Vorrei poi riuscire ad essere me stessa sempre, con tutti. E questo un desiderio giallo, giallo abbagliante, quasi fastidioso, di quei gialli che non li puoi fissare tanto a lungo ché poi ti fanno girar la testa. E infatti c’è una parte di me che lo odia, questo desiderio. E un po’ la capisco. Ma sono stanca di dover fare gli straordinari per abbattere muri che mi sono costruita intorno con la paura che delle orde barbariche potessero saccheggiare la mia interiorità. Non esistono. Di quello che penso, di quello che provo, si interessano in pochi, e, se lo fanno, spero che non sia per pugnalarmi alle spalle. A tutti gli altri non gliene frega proprio niente di me. E l’arma migliore per combattere l’indifferenza è l’indifferenza. Una gialla indifferenza per costoro e una gialla onestà per coloro che se la meritano.

L’ultimo desiderio, infine, è blu, di un cremoso blu oltremare, denso, avvolgente. Ed è segreto.
Più o meno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...