Palmipedone #75 —Il Furto—

Standard

La lavatrice, dopo un’abbondante abbuffata di calzini, ha deciso di mangiarsi le mie mutande. E le migliori, per giunta. La spiegazione  della loro graduale scomparsa dal cassetto non può essere che questa.

Potrebbe anche darsi che una banda di ladri di slip abbia preso di mira il mio balcone,  il che presupporrebbe la presenza di un vero e proprio racket (con tanto di ricettatori di intimo) data la frequenza dei furti. Il racket della coulotte. Evoluzione naturale del racket del calzino single.

Potrei tendere dei sottili fili di nylon tutt’attorno allo stendino e coglierli in flagranza di reato, maledetti ladruncoli da quattro soldi. Oppure dovrei mettermi a fissare la lavatrice per un intero lavaggio, per tener sottocontrollo la sua ingordigia, la sua ossessione per gli slip dai colori vivaci. Ho capito che il bianco non le piace.
E purtroppo non piace nemmeno a me.
Per niente.
E non sono incline alla sopportazione passiva, io.
Ridatemi ciò che è mio.
Pure i calzini.

Che guerra sia.

Annunci

Una risposta »

  1. Credo che al massimo potresti cogliere qualcuno in FRAGRANZA di reato, comunque a proposito del ridarti ciò che è tuo hai visto come è finito Cesare? Non chiedeva pure lui il giusto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...