Palmipedone #55 —Buona volontà—

Standard

Non è per niente facile essere il Dio della Pioggia.

Bisogna sempre tentare di trovare un equilibrio fra il troppo ed il troppo poco e rinunciare al desiderio di far tutti contenti.
Ogni volta che qualcuno si compiace per l’abbondanza di precipitazioni, provvidenziale per l’agricoltura e per abbassare il livello di polveri sottili nell’aria delle città, ecco che la scontenta controparte si lamenta per le strade allagate, il traffico in tilt, gli eventi rimandati a data da destinarsi causa maltempo.

E poi, oltre al colore del cielo, bisogna anche scegliere l’odore giusto, per la pioggia.
Deve intonarsi all’ambiente, al momento della giornata, all’umore delle persone.

E’ un lavoro difficile, quello del Dio della Pioggia, è un lavoro stancante, e la stanchezza porta, spesso e volentieri, a commettere errori.

Per questo, quando l’altra mattina sono uscita di casa che che pioveva e la pioggia puzzava di pesce marcio, ho capito che per il Dio della Pioggia doveva essere stata una nottataccia.

Comunque, quando l’altra mattina sono uscita di casa e c’era il temporale, oltre a sentire questa puzza di pesce stonata, è successo anche che,  fra gli stivali scamosciati che si sarebbero inumiditi, quelli di pelle che si sarebbero macchiati e le scarpe da ginnastica, avevo scelto di indossare quest’ultime, e quindi, quando l’altra mattina, dicevo, sono uscita di casa e c’era il monsone, che sono anni che non si vedeva un tempesta di tali proporzioni, che porca miseria proprio quando stavo per uscire doveva arrivare, insomma, dicevo, quando sono uscita di casa e c’era il diluvio universale, è successo che mi sono bagnata i piedi.

E allora, nonostante la mia buona volontà di comprenderlo, qualche maledizione gliel’ho mandata lo stesso, al Dio della Pioggia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...