Palmipedone #46 —Remembrance Day—

Standard

L’11 Novembre, nei paesi del Commonwealth e in alcuni stati Europei, è il Remembrance Day, cioè il giorno del ricordo. E’ un’occasione per commemorare i caduti (militari e civili) di tutte le guerre, a partire dalla Prima Guerra Mondiale.

All’undicesima ora dell’undicesimo giorno dell’undicesimo mese del 1918, con la firma dell’armistizio da parte della Germania, le ostilità vennero formalmente terminate; ogni anno, per ricordare questo momento, prevalentemente nei paesi di lingua anglosassone si osservano due minuti di silenzio ed è usanza applicare sul risvolto della giacca (il più vicino possibile al cuore) un papavero (spesso artificiale come quelli nella foto).

La scelta  di questo fiore come simbolo della ricorrenza è stata ispirata dalla poesia “In Flanders Fields” del tenente colonnello John Alexander McCrae (30 Novembre 1872 – 28 Gennaio 1918):

In Flanders fields the poppies blow
Between the crosses, row on row,
That mark our place; and in the sky
The larks, still bravely singing, fly
Scarce heard amid the guns below.

We are the dead. Short days ago
We lived, felt dawn, saw sunset glow,
Loved, and were loved, and now we lie
In Flanders fields.

Take up our quarrel with the foe:
To you from failing hands we throw
The torch; be yours to hold it high.
If ye break faith with us who die
We shall not sleep, though poppies grow
In Flanders fields.

Anche io voglio ricordarli, e questo è il “mio” modo di farlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...