Palmipedone #42 —Parnassus—

Standard

Pur essendo arrivate con un’ora di anticipo gli unici posti rimasti erano in prima fila, e nemmeno centrali.
In più il mio bifolco vicino di poltrona, dopo avermi allietato fischiettando tutti jingle delle pubblicità prima della proiezione, dopo aver letto ad alta voce, storpiandone il suono, ogni singola parola dei titoli di testa, dopo aver informato mezza sala, a metà film, che je stava a pià ‘na cecagna, si è veramente addormentato, russamento incluso (fino a quando una provvidenziale risata collettiva non l’ha svegliato, giusto qualche istante prima che mi saltassero i nervi e gli rovesciassi la sua boccetta d’acqua -peraltro poggiata sul mio bracciolo- sui pantaloni).

Il film, invece, è magnifico. Di quelli che ti fanno persino dimenticare il torcicollo. I costumi sono meravigliosi, la scenografia è originalissima e d’effetto. La sceneggiatura è coinvolgente, mai prevedibile. Heath Ledger è superbo, così come Johnny Depp e Colin Farrell (la parte di Jude Law è, secondo me, quella più fiacca, sarà che i capelli lunghi non gli donano particolarmente e che per tutte le sequenze in cui compare ha stampato in faccia un sorrisetto da idiota).

E’ diverso, questo film, e va visto assieme alle persone giuste, quelle che sono in grado di apprezzarlo proprio per la sua diversità (io avrei tanto voluto duplicarla, la mia compagna di visione, in modo da potermi sedere nel mezzo, schermando le mie orecchie dal ronfare di quel cafone che il destino ha voluto mi si sedesse di fianco): per cautelarvi, portatevene almeno un paio.

Annunci

»

  1. Mi hai messo addosso il terrore! VOGLIO andare a vedere questo film! L’ho voluto ben tre mesi fa, appena ho saputo che c’erano tre dei miei attori preferiti. Quindi per non rovinarmi la visione porterò con me un manipolo di eroici amici imbavagliati, solo per disporli a testuggine romana e preservare la mia sanità mentale durante la visione del film!

    La prossima volta se serve non esitare a chiamarmi e considerami pure come possibile copertura laterale 🙂

    • Eheh, mio caro, considerati ASSUNTO (se poi i tuoi amici imbavagliati dovessero rivelarsi adatti allo scopo potrei assumere anche loro)!
      Sono curiosa di conoscere l’esito dell’impresa (mi raccomando fammi sapere) e, soprattutto, il tuo parere sul film.
      Buona visione!!
      🙂

  2. La prossima volta sceglierò più attentamente il lato dove sedermi, ma ammetti che non avresti gustato così tanto il film senza quel carciofo che ci aiutava a leggere i titoli di testa.
    P.S.
    Hai controllato l’identità del latitante attore a cui era dedicato il film, oltre che a Ledger?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...